La Turbo Seppia

Le MK2 e le MK2b dei nostri Soci!

La Turbo Seppia

Messaggioda .::Umby JTD::. » 09/05/2009, 17:12

Eccomi qua, penso sia giunta l'ora di dedicare una paginetta anche a lei. L'auto è sempre stata in famiglia ma è entrata in mio possesso nel 2005 in concomitanza con l'arrivo dei 18 anni e della patente. Quando l'abbiamo acquistata abbiamo optato per il motore che all'epoca rappresentava il top di gamma delle versioni a gasolio e che purtroppo però non era ancora disponibile con allestimenti sportivi. Infatti nasce come una semplice ELX che, nonostante avesse già una discreta quantità di accessori, non faceva certo della sportività il suo piatto forte. Pertanto, in un primo momento, ho voluto metterci mano per renderla simile ad una Sporting e successivamente, spingendomi oltre, ho apportato modifiche ed aggiornamenti sempre più importanti fino ad arrivare ad oggi con il risultato che tutti potete vedere.

Ecco come si presentava a luglio del 2001(purtroppo di foto mie non ne ho ma vi metto queste che ho trovato su internet di una sua "gemella"):
Immagine
Immagine
Immagine

Ecco invece come si presentava già a novembre del 2006, appena 4 mesi dopo aver preso la patente. Le primissime modifiche sono state quelle classiche... eliminazione scritte posteriori, cerchi in lega da 15", fari posteriori versione restyling, minigonne, spoiler, qualche particolare interno ed impianto stereo un pò più performante:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

A Natale decido di dover fare un bel regalino anche a lei e così le faccio montare un terminale tutto in acciaio inox della Remus con uscita ovale in titanio 140x72... ecco quindi come si presentava il posteriore della mia Punto a dicembre 2006:
Immagine

A maggio 2007 decido di effettuare la prima rivisitazione un pò seria del frontale che poi sarà la primissima mossa per arrivare alla configurazione che assumerà la macchina negli anni a venire. Ecco quindi i fari allo xeno ed un bel bad look del cofano per contornare il tutto! Con l'occasione faccio eliminare anche lo stemma anteriore donando così un aspetto più pulito al frontale:
Immagine
Immagine

A settembre 2007 effettuo un altro piccolo restyling che vede la sostituzione del paraurti posteriore con quello della linea accessori, una parziale lisciatura dell'anteriore originale, qualche lisciatura della carrozzeria e diversi particolari interni ed esterni in tinta. Mi si presenta anche l'occasione di partecipare ad alcuni raduni molto soft e così decido di mettere un pò in mostra il lavoro svolto fino a questo punto. Ecco il mio primissimo raduno il 16/09/2007:
Immagine
Immagine

Le modifiche proseguono e sempre a settembre 2007 (precisamente il 18) decido di far oscurare i vetri posteriori:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Siamo ormai nel 2008 ed ecco arrivare un leggero arricchimento dell'estetica e del confort interno dato dall'aggiunta di alcuni particollari come le piastre in acciaio della Momo, il bracciolo in pelle dell'Isotta ed altre piccole cose. Esternamente compaiono una coppia di angel a fondo nero per valorizzare il bad look:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Gli anni passati dal suo acquisto sono già 7 e l'assetto dev'essere necessariamente rivisto. Così decido di montare un assetto completo della Vogtland con molle progressive da -3,5cm ed ammortizzatori a stelo accorciato. Per non lasciare cose in sospeso poi, ho installato anche una barra duomi regolabile dell'OMP così da aiutare l'assetto a lavorare al meglio sulle ruote anteriori. Nel cambiare l'assetto poi mi rendo conto che anche i freni sono un pò alla fine ed allora decido di sostituire anche quelli! Opto per il kit della Brembo con dischi autoventilati baffati e pastiglie sempre della Brembo a mescola sportiva stradale. Colgo loccasione poi per fare anche alcuni lavoretti secondari tipo plafoniera a doppio spot anteriore, plafoniera posteriore (tutte e due con luci a led), estintore della OMP e luci di posizione a led:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ecco un paio di inquadrature che fanno notare l'assetto ribassato. Anche se l'abbassamento non è certamente dei più estremi la differenza da quando era originale è sensibile:
Immagine
Immagine

L'auto, salvo piccole modifiche di poco conto, rimane tale fino all'inverno 2008/2009 quando subisce l'ultimo restyling. Il muso subisce una profonda rivisitazione grazie all'installazione di un paraurti Abarth versione 5p e del completamento delle lisciature che non erano ancora state fatte nei precedenti step. Ecco quindi sparire l'incavo per aprire il portellone dal paraurti posteriore, il tergi posteriore, lo spruzzino posteriore e gli anteriori (spostati sulla plastica alla base dei tergi) e gli stemmini Abarth dalle minigonne! Inoltre l'anteriore ha subito una accentuazione del bad look già creato in precedenza ed i fari posteriori hanno ricevuto un oscuramento lasciando scoperte solo le frecce trasparenti. Sono poi stati installati dei coprispecchi in acciaio satinato della Momo ed i coprimozzi della TSW hanno ceduto il posto ad altri neri dell'Abarth:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ed ecco gli interni:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Arriviamo quindi alle modifiche meccaniche. Innanzitutto il catalizzatore originale è stato eliminato per lasciare il posto ad un tubo dritto che collega direttamente i collettori al terminale della Remus. Come seconda cosa il filtro dell'aria originale viene sostituito da un kit di aspirazione dinamica della Sprintfiler caratterizzato da un filtro a cono in poliestere contenuto in un airbox in carbonio ed un tubo telato che preleva aria fresca dalla presa d'aria in basso a sinistra del paraurti anteriore. E' stata inoltre chiusa la valvola EGR e la mappatura della centralina è stata rivista raggiungendo considerevoli valori di potenza e coppia ma soprattutto un'erogazione molto fluida e piacevole:
Immagine
Immagine
Immagine

Ecco qualche foto scattata sulla pista di Monza:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Successivamente ho ancora installato una fascia parasole oscurata sul parabrezza, delle lampadine a led nei fendinebbia degli angel e la lampadina classica della retromarcia è stata sostituita da una a 20 led superflux.
Ecco alcune foto sono state scattate in periodo invernale quando l'auto monta gomme termiche da 14":
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ed altre in periodo estivo quando l'auto monta gomme normali da 15":
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Un paio di foto degli interni:
Immagine
Immagine

Nel 2011 gli aggiornamenti proseguono. Innanzitutto all'interno ho deciso di verniciare, oltre a tutti gli altri particolari già realizzati in precedenza, anche le due manigliette per il ribaltamento dei sedili anteriori in nero lucido ed i due longheroni sottoporta e l'accendisigari in grigio argento. Per migliorarne l'estetica, all'accendisigari è stato poi anche applicato uno stemma gommato dell'Abarth. Per quanto riguarda l'interno è stato anche installato il volante della Lineaccessori Fiat totalmente rivestito in pelle con i medesimi colori della plancia: grigio chiaro e grigio scuro:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Successivamente è stata rivista anche l'estetica del vano motore tramite la verniciatura delle plastiche in un bel rosso vivo e l'aggiunta del badge metallico "POWERED BY ABARTH";
Immagine
Immagine

E' stata poi rivista anche l'estetica nel vano baule e senza adottare soluzioni eccessivamente costose, ho semplicemente fatto spostare l'amplificatore in una posizione meno invadente, sul lato a destra, creando un supporto artigianale in legno successivamente moquettato. E' stato inoltre rivestitop anche il retro dei sedili posteriori in moquette nera così da donare un'aspetto più pulito e meno economico all'insieme:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Con il tempo è proseguita anche la risistemazione del baule. E' stato realizzato un pianale a regola d'arte con rinforzo in legno, rimoquettato e le casse nascoste. Inoltre è stato riposizionato anche il subwoofer collocandolo rivolto verso l'alto:
Immagine
Immagine
Immagine

Parlando di finiture vengono inoltre installatiI dei coprivalvole in acciaio con logo degli autobot:
Immagine

Sempre nel 2011 gli interni subiscono una trasformazione tramite l'installazione di sedili anteriori originali Abarth by Sparco della lineaccessori Abarth per Punto mk2. Inoltre sono state verniciate le griglie copricasse anteriori in argento:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

A breve distanza anche il volante dell lineaccessori, appena installato, lascia il posto al volante Abarth, sempre rivestito in pelle ma con l'impugnatura molto più sagomata:
Immagine

Anche i cuscinetti copricintire della Momo sono stati sostituiti con altri realizzati artigianalmente in pelle blu dell'Abarth, sicuramente più in tema con il resto degli interni:
Immagine
Immagine

A metà 2011 i dischi e le pastiglie della Brembo vanno sostituiti. Perciò, anche per poter effettuare un confronto, viene installato un il kit della Tarox: dischi anteriori baffati G88 e pastiglie 112 Strada. Con l'occasione vengono anche sostituiti i tubi originali con altri in treccia metallica:
Immagine
Immagine
Immagine

Nel 2012 le rifiniture proseguono tramite il rivestimento in pelle nera con cuciture blu dell'impugnatura delle maniglie enteriori:
Immagine
Immagine

Nel 2013 i cerchi sono stati completamente restaurati e con l'occasione ne è stato cambiato anche il colore passando dal classico grigio argento al nero lucido. Anche le gomme vengono sostituite con delle performanti Yokohama ADVAN Neova AD08. All'interno i sedili posteriori di serie vengono sostituiti da altri con rivestimento Abarth e 3 poggiatesta, in coordinato con il resto degli interni, mentre gli attacchi delle cinture sono stati rivestiti in pelle nera con cuciture blu:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Sempre nel 2013 l'infotainment di bordo è stato aggiornato tramite l'installazione di una Clarion VZ402E che, tra le altre cose, è dotata di bluetooth e consente pertanto di gestire tutte le funzioni del telefono tramite schermo touch screen da 7".
Immagine
Immagine

Dopo tanti anni mi sono anche voluto togliere lo sfizio di vedere che valori avesse raggiunto il motore. In generale non so quanto i banchi rulli siano affidabili, in ogni caso ecco il responso della prova:
Immagine
Immagine
Immagine
VIDEO: https://www.facebook.com/photo.php?v=10 ... 7863216729
Potenza originale: 78,9Hp (80CV) ----------> Potenza rilevata: 118Hp (119,6CV)
Coppia originale: 144,6ft-lb (196Nm) -----> Coppia rilevata: 192,4ft-lb (260,9Nm)

Tornando all'estetica, ciò che ancora mi disturbava era il colore beige della plancia e di tutta la parte alta dell'abitacolo. Oltre ad essere poco accattivante, mal si sposava con il resto degli interni, che sono composti principalmente da colori scuri. Pertanto ho optato per il rivestimento di queste componenti in alcantara blu (della stessa tonalità dei rivestimenti originali), cercando così di dare all'abitacolo un'atmosfera più sportiva ed elegante. Ecco il risultato complessivo:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Siccome i fari posteriori oscurati mi avevano un pò stancato, ho pensato di sostituirli con quelli originali a freccia bianca. Per non fare una cosa troppo standard e realizzare un piccolo miglioramento ho pensato di utilizzare il faro sinistro della versione inglese. Questo permette di avere i fari perfettamente simmetrici, con la zona trasparente della retromarcia su entrambi. Tuttavia, per mantenere il retronebbia ed un corretto funzionamento di tutto ho messo a destra una lampadina a led bianco ghiaccio per la retromarcia ed a sinistra una lampadina con luce rossa e vetro cromato:
Immagine

Dal momento che in situazioni di scarsa luminosità, con i vetri posteriori oscurati, fare manovra era diventato parecchio difficoltoso, ho deciso di installare una retrocamera abbinata a sensori di parcheggio posteriori. Ciò che ho cercato di ottenere è un risultato finale quanto più pulito ed integrato possibile:
Immagine
Immagine
La retrocamera è dotata di linee di prossimità e le sue immagini vengono riportate sullo schermo dell'autoradio. Per facilitare l'ascolto del segnale acustico all'inserimento della retro viene attivato automaticamente il "mute", per poi disattivarsi al suo disinserimento. Analogamente anche il monitor, se dovesse trovarsi in posizione chiusa, si aprirà automaticamente per poi richiudersi a manovra terminata. Se invece l'autoradio dovesse essere spenta la retrocamera non si attiverà e verranno lasciati attivi solo i sensori di parcheggio. Ecco una piccola dimostrazione pratica:
VIDEO: https://www.facebook.com/photo.php?v=10 ... 8099584846

Anche l'illuminazione interna è stata implementata tramite l'inserimento di led della zona piedi anteriore. Sono luci di cortesia posizionate in modo tale da non essere visibili direttamente e che si attivano all'apertura delle porte o manualmente tramite i pulsanti sulla plafoniera mantenendo sempre la logica originale: tutto, solo zona giudatore, solo zona passeggero. Ecco una piccola foto:
Immagine

Qualche foto di come si presenta attualmente:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ed infine ecco una lista di tutte le modifiche apportate:

ESTETICA ESTERNA:
✔ Paraurti anteriore mk2 Abarth 5p
✔ Paraurti posteriore mk2b Lineaccessori 3p
✔ Griglie in metallo nere
✔ Minigonne mk2 Abarth
✔ Spoiler Lester
✔ Lisciatura di:
• Spruzzini anteriori
• Stemma anteriore
• Nottolino dx
• Spruzzino posteriore
• Nottolino posteriore
• Tergilunotto
• Incavo per apripe il baule sul paraurti posteriore
• Catarifrangenti sul paraurti posteriore
✔ Eliminazione pellicola dai montanti e scritte posteriori
✔ Spazzole tergicristallo anteriori aerotwin Lineaccessori
✔ Cofano modificato con bad look
✔ Tutti i particolari esterni in tinta
✔ Calotte specchi Momo in acciaio satinato
✔ Vetri posteriori oscurati gradazione 5%
✔ Fascia parasole oscurata sul parabrezza gradazione 5%
✔ Antenna Simoni Racing nera modello "Short"
✔ Angel eyes black
✔ Lavafari ad alta pressione
✔ Frecce laterali fumè
✔ Fari posteriori mk2b (sinistro della versione inglese)
✔ Anabbaglianti Xenovision 6000k
✔ Abbaglianti Osram blue vision
✔ Posizioni anteriori a led 6000k
✔ Fendinebbia a led 6000k
✔ Retromarcia a led 6000k
✔ Frecce anteriori cromate
✔ Frecce posteriori iridescenti
✔ Adesivo sul terzo stop con scritta "PUNTO"
✔ Scorpioni Abarth sulle targhe al posto della provincia
✔ Coprimozzi neri con scorpione Abarth argentato (cerchi estivi)
✔ Coprimozzi argentati con scorpione Abarth nero (cerchi invernali)
✔ Tappini in acciaio con logo dei Transformers "Autobot"
✔ Pinze dei freni anteriori dorate
✔ Stemma posteriore "Fiat Corse"
✔ Stemmi Transformers "Autobot" in metallo sui montanti laterali

ESTETICA INTERNA:
✔ Plastiche interne verniciate in nero lucido con particolari color acciaio:
• Tunnel centrale
• Mobiletto
• Bocchette dell'aria
• Pannello interno del portellone posteriore
• Terzo stop
• Fori passacinture e manigliette per ribaltamento dei sedili anteriori
• Coprifusibili
• Cassetto portaoggetti
• Piantone dello sterzo
• Cornice della radio
• Cornice del tachimetro
• Maniglie
• Posacenere
• Accendisigari
• Longheroni sottoporta
• Griglie copricasse anteriori
• Maniglie imperiale
• Plafoniera posteriore
✔ Vano motore con particolari verniciati in rosso:
• Coprimotore
• Coprifusibili
✔ Badge in metallo "POWERED BY ABARTH" sul coprimotore
✔ Manometro turbo digitale/analogico Depo Racing a montante
✔ Illuminazione zona piedi anteriore a led
✔ Plafoniera doppio spot anteriore a led
✔ Plafoniera singolo spot posteriore a led
✔ Neon rossi nel baule, uno sotto il pianale e due dietro la soglia di carico
✔ Bracciolo Isotta in pelle nera ed acciaio
✔ Tappetini della Lineaccessori con scritta Punto sul tappetino guidatore ricamata in bianco e bordi blu scuro
✔ Piastre in acciaio satinato della Momo
✔ Estintore da 1kg dell'Omp
✔ Copri attacchi cinture anteriori in acciaio dell'Isotta
✔ Fondino del cruscotto in acciaio argentato
✔ Copri cinture posteriori Abarth in pelle blu
✔ Volante Abarth con corona sagomata e totalmente rivestito i pelle grigio scuro/blu con stemma centrale Abarth rosso
✔ Sedili anteriori sportivi Abarth by Sparco con poggiatesta integrato
✔ Sedili posteriori sportivi Abarth con 3 poggiatesta
✔ Stemmino gommato Abarth tondo sul tasto dell'accendisigari
✔ Stemmino gommato Abarth tondo sulla chiave
✔ Pedaliera in acciaio della Momo con poggiapiede
✔ Battitacco Abarth in acciaio neri con incisioni color argento
✔ Cuffia del cambio Momo Corse in pelle blu e nera
✔ Rivestimento in pelle nera con cuciture blu dell'impugnatura delle maniglie anteriori interne
✔ Pomello della Momo in pelle nera con rifiniture cromate
✔ Cornice del cambio cromata in acciaio dell'Isotta
✔ Leva del freno a mano con cuffia in pelle nera ed impugnatura in pelle nera con inserti in acciaio dell'Isotta
✔ Pianale con scritta "PUNTO" cromata e scorpione dell'Abarth in acciaio
✔ Badge cromato "EXTREME" sulla plastica del terzo stop
✔ Griglia del subwoofer cromata "HIFONICS BRUTUS BLADE"
✔ Retro dei sedili posteriori rivestito in moquette nera
✔ Supporto artigianale in legno moquettato per il posizionamento dell'amplificatore
✔ Decals argentata "scorpione" sul cassetto portaoggetti anteriore
✔ Decals argentata "pitbull syndicate" sulla plastica interna del baule
✔ Stemma della Grande Punto sport sulla plancia lato destro
✔ Badge "Powered by Abarth" con tricolore sul tunnel centrale
✔ Badge cromato dei Transformers "Autobot" al centro del mobiletto anteriore
✔ Badge cromato dei Transformers "Autobot" al centro dell'attacco del bracciolo posteriore
✔ Stemma scorpione Abarth sulle plastiche laterali dei sedili anteriori
✔ Porta attrezzi da baule Abarth
✔ Imperiale, maniglie, montanti, plancia e pozzetti rivestiti in alcantara blu

ASSETTO/FRENI:
✔ Assetto completo Vogtland con molle progressive -3,5cm ed ammortizzatori a stelo accorciato
✔ Campanatura regolata a -2,5°
✔ Dischi anteriori autoventilati baffati Tarox G88 da 257mm
✔ Pastiglie Tarox 112 Strada a mescola sportiva stradale
✔ Tubi in treccia metallica anteriori e posteriori
CONFIGURAZIONE ESTIVA:
✔ Cerchi in lega TSW neri lucidi 6jX15" ET30
✔ Gomme Yokohama ADVAN Neova AD08 185/55
CONFIGURAZIONE INVERNALE:
✔ Cerchi in lega Sporting grigio argento 6jX14" ET33
✔ Gomme Avon Ice Touring 185/60

MECCANICA:
✔ Aspirazione diretta Sprintfilter KD1R composta da:
• Filtro a cono in Poliestere
• Airbox in carbonio
• Tubo telato che pesca l'aria direttamente dalla presa d'aria del paraurti in basso a sinistra
✔ Scarico composto da:
• Collettori originali
• Eliminazione catalizzatore
• Centrale diretto
• Terminale della Remus in acciaio inox con uscita ovale 140x72mm in titanio
✔ Esclusione EGR
✔ Turbina Garrett GT1544
✔ Raccordo con intercooler in acciaio inox
✔ Regolatore di pressione
✔ Centralina rimappata
✔ Frizione rinforzata

AUDIO/INTRATTENIMENTO:
✔ Autoradio DVD Clarion VZ402E con schermo touch screen da 7"
✔ Amplificatore audison SRX5
✔ Woofer anteriori da 165mm e tweeter da 20mm della Hertz serie ESK165
✔ Coassiali a 3 vie sul pianale posteriore 6"x9" della Hertz serie HCX 690
✔ Subwoofer della Revac LS300 da 300mm in cassa chiusa
✔ Fondo baule e supporto amplificatore in legno rigido moquettato
✔ Batteria maggiorata
✔ Sensori di parcheggio posteriori
✔ Retrocamera
Ultima modifica di .::Umby JTD::. il 22/08/2014, 16:16, modificato 147 volte in totale.
Immagine Il valore di una passione è la somma dei sacrifici che si è disposti a fare per essa. Immagine
Avatar utente
.::Umby JTD::.
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 20/01/2008, 21:13
Località: (TO)
Modello: Punto 1.9 JTD Abarth

Re: Turbo seppia style

Messaggioda Magik » 10/05/2009, 14:02

vederla nello specchietto retrovisore dev'essere inquietante...

stupenda makkia nera!
Avatar utente
Magik
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 1906
Iscritto il: 11/01/2009, 20:28
Località: Sassari
Modello: Punto 1.3 Multijet

Re: Turbo seppia style

Messaggioda .::Umby JTD::. » 13/05/2009, 19:05

Grazie socio, troppo buono :cincin: Dovrei mettere anche qualche foto dell'interno ma non ho mai tempo di farlo :ueeee:
Immagine Il valore di una passione è la somma dei sacrifici che si è disposti a fare per essa. Immagine
Avatar utente
.::Umby JTD::.
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 20/01/2008, 21:13
Località: (TO)
Modello: Punto 1.9 JTD Abarth

Re: Turbo seppia style

Messaggioda teobetagt » 13/05/2009, 19:09

bellissima! nera poi è favolosa!!

dici che con un assettino rischi di grattare in giro poi??

un 3cm più bassa ancora sarebbe ancora più cattiva
Immagine

Immagine
Immagine

Muffin ha scritto: A MACN N'ADDA' FA' RUMOR RA MARMITT, ADDA' FA' RUMOR RU MOTOR
Avatar utente
teobetagt
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: 15/12/2008, 23:25
Località: Costamasnaga(LC)
Modello: PuntoGT 1*serie

Re: Turbo seppia style

Messaggioda Ospite » 13/05/2009, 20:12

Umby la penultima foto è veramente stupenda!!! :O :O :O :O :O

Ovviamente è stupenda sempre! ;)
Ospite
 

Re: Turbo seppia style

Messaggioda .::Umby JTD::. » 13/05/2009, 20:51

teobetagt ha scritto:bellissima! nera poi è favolosa!!

dici che con un assettino rischi di grattare in giro poi??

un 3cm più bassa ancora sarebbe ancora più cattiva

L'assetto ribassato già ce l'ho, è solo un -3,5 cm ma c'è ;) Per quanto riguarda l'abbassarsi ancora volendo farsi si fa tutto! Il problema è che poi sicuramente toccherei spessissimo con lo scarico e soprattutto con il para anteriore... Per renderti l'idea di come sono messo ora ti dico che in alcune occasioni passo talmente a filo con il paraurti anteriore che la parte sotto l'angolo anteriore sinistro ha già qualche bello sfriso dovuto al fatto che ho toccato a causa che a sinistra, essendoci io che guido, la macchina sta più bassa di qualche millimetro... quel che basta per farmi raschiare. Quindi vedi tu che togliendo addirittura cm sarei messo veramente male. Poi percarità... potrei infischiarmene della parte sotto del para, tanto è sotto e non si vede ed abbassarmi ancora, ma sinceramente penso che tocca bene una volta, tocca bene due volte poi mi si sfascia tutto a lungo andare!
Grazie per i complimenti comunque :cincin:
Ultima modifica di .::Umby JTD::. il 17/05/2009, 17:44, modificato 1 volta in totale.
Immagine Il valore di una passione è la somma dei sacrifici che si è disposti a fare per essa. Immagine
Avatar utente
.::Umby JTD::.
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 20/01/2008, 21:13
Località: (TO)
Modello: Punto 1.9 JTD Abarth

Re: Turbo seppia style

Messaggioda .::Umby JTD::. » 13/05/2009, 20:56

Cassim ha scritto:Umby la penultima foto è veramente stupenda!!! :O :O :O :O :O

Ovviamente è stupenda sempre! ;)

Grazie socio, adesso è diventata la quart'ultima hehehehe ne ho aggiunte un altro paio ;) Comunque si, è venuta veramente bene come foto :mrgreen: Complice il fatto che ho fatto un'entrata in curva a rotta di collo (anche se stava piovendo hahahahahaha :D ) e che c'era Astor pronta ad immortalare il momento con la sua proverbiale professionalità :primo:
Immagine Il valore di una passione è la somma dei sacrifici che si è disposti a fare per essa. Immagine
Avatar utente
.::Umby JTD::.
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 20/01/2008, 21:13
Località: (TO)
Modello: Punto 1.9 JTD Abarth

Re: Turbo seppia style

Messaggioda Ospite » 14/05/2009, 14:53

non ci sono parole troppo spettacolare
Ospite
 

Re: Turbo seppia style

Messaggioda .::Umby JTD::. » 14/05/2009, 22:40

Grazie socio :cincin: A breve spero di realizzare le modifiche che ho in mente ;)
Immagine Il valore di una passione è la somma dei sacrifici che si è disposti a fare per essa. Immagine
Avatar utente
.::Umby JTD::.
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: 20/01/2008, 21:13
Località: (TO)
Modello: Punto 1.9 JTD Abarth

Re: Turbo seppia style

Messaggioda odda » 15/05/2009, 10:22

molto bella..........
Perdi un'attimo della tua vita, ma non perdere la tua vita e aspetta un'attimo quindi nel dubbio non accelerare
Il gas ai fornelli,la benzina ai motosega e la nafta alle Fiat!!
Se senti la terra tremare,i tuoni urlare:sono io che sto' per arrivare!!!!!
Avatar utente
odda
Pilota W.R.C.
 
Messaggi: 6471
Iscritto il: 25/02/2008, 9:58
Località: PUNTO RACING CLUB
Modello: TRATTORE JTD MAPPED

Prossimo

Torna a Seconda Serie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron